fbpx

Creazione impresa Marche 2019

/, Blog, News/Creazione impresa Marche 2019

Creazione impresa Marche 2019

Creazione Impresa Marche

Bandi contributi impresa fondo perduto regione marche consulenza siti web social ecommerce cratere sisma nuove imprese

Usciti i risultati del bando Creazione impresa Marche della prima finestra anno 2019

Creazione impresa Marche risultati: usciti oggi i risultati del banco creazione impresa della Regione Marche.

Noi di Web Strategia vi supportiamo per la realizzazione di siti web, app, e-commerce, web marketing e social media, contattaci al 3398842406 o ai seguenti recapiti 

Ecco i risultati del bando creazione impresa Marche:

Approvate sulla base delle risultanze del verbale della Commissione, le graduatorie di merito delle domande di cui al punto precedente, contenute nell’Allegato A1, A2 e A3 del presente decreto, parte integrante e sostanziale dello stesso:
– Allegato A1 “Elenco idonei e ammissibili a finanziamento in regime di de-minimis che include i progetti che hanno raggiunto un punteggio pari o superiore a 60/100 e rientranti nella disponibilità di risorse
– Allegato A2 Elenco idonei e ammissibili a finanziamento in regime di esenzione che include i progetti che hanno raggiunto un punteggio pari o superiore a 60/100 e rientranti nella disponibilità di risorse
– Allegato A3 “elenco non idonei” che include progetti che non hanno raggiunto un punteggio pari o superiore a 60/100.

Alla luce di quanto sopra i progetti ammissibili a finanziamento sono in totale n.226 di cui n.170 in de-minimis e n. 56 in esenzione. Leggi anche la pagina della Regione Marche

Ecco le graduatorie bando creazione Marche

Oppure scarica il pdf con i risultati bando creazione impresa Marhce

Per info e preventivi la tua agenzia web

Logo Web Strategia nuovo agenzia web siti social ecommerce

Creazione impresa Marche

Se apri un’attività devi aprire un sito web per farti trovare e avere nuovi contatti e clienti. Prima di tutto devi avere ben chiara una cosa: le difficoltà nel creare un sito web di successo sono soprattutto di tipo strategico.

Difatti, il successo di un sito internet dipende soprattutto dalla strategia alla base della creazione. Professionisti ed aziende non devono creare siti che siano belli. Certo possono anche essere belli, ma il punto fondamentale è creare siti web con un obbiettivo preciso, e che raggiunga quell’obbiettivo, sia esso una vendita che l’ottenimento di un contatto, un lead o una mail.

Prima di tutto, per poter comunicare nel migliore dei modi devi conoscere il tuo pubblico. Il sito web fa parte del tuo sistema di comunicazione, e la comunicazione deve essere specifica a seconda del tuo target di pubblico. Questo in Web Strategia ce l’abbiamo bene in mente

Secondo Nielsen, uno dei massimi esponenti dell’usabilità, un sito web deve seguire alcuni principi:

  1. Visibilità dello stato del sistema (il sito): Il tuo sito web deve sempre tenere aggiornato l’utente su quello che sta facendo, fornendo dei feedback adeguati (messaggi e pagine di conferma, barre di caricamento ecc.)
  2. Controllo e libertà da parte degli utenti nella navigazione: Il design del sito deve dare al visitatore la totale libertà di navigazione, mostrando facilmente come tornare alla home o dove trovare le varie pagine web. Ricorda che puoi “controllare” la navigazione evidenziando alcuni elementi
  3. Flessibilità d’uso: Alcuni utenti sono più abili, atri più capaci. Il sito dovrà anche avere “scorciatoie” per l’utente più abile (es. link e pulsanti)
  4. Corrispondenza tra elementi del sito web e mondo reale: Usa testi e icone dal significato condiviso da tutti, segui le “convenzioni”.
    ATTENZIONE: sto parlando delle convenzioni per far comprendere all’utente quello che sta facendo e fargli prevedere gli effetti delle sue azioni, non ti sto dicendo che il tuo sito web non può avere uno stile “non convenzionale”, sono due cose diverse!
  5. Design minimalista: Hai mai visitato uno di quei siti super incasinati pieni di roba inutile? Devi evitare di creare un sito web di quel tipo! Il segreto sta nella semplicità
  6. Riconoscere è meglio che ricordare: Per compiere una conversione (ad esempio l’acquisto sul tuo e-commerce) l’utente deve fare più azioni? In questo caso imposta ogni sezione con le istruzioni per guidarlo. Ricorda una cosa, per ottenere più conversioni devi ridurre al minimo il numero di click necessari al visitatore per compierle.
  7. Consistenza e standard: Devi creare un sito web coerente, con logo e altri elementi grafici che si ripetono in ogni pagina. Se hai ascoltato il mio suggerimento e hai deciso di creare un sito con WordPress non avrai questo problema: i temi WordPress sono già dotati di questa caratteristica (tra poco ne parleremo).
  8. Prevenzione dall’errore: Evita situazioni che possano far compiere errori al visitatore.Un esempio semplice? Se il visitatore compila un form di contatto senza inserire un dato (ad esempio l’email) deve esserci un avviso che lo informa,  altrimenti, continuando a cliccare il bottone di conferma senza ottenere risultati, potrebbe pensare che il form non funziona ed abbandonare il tuo sito
  9. iuto all’utente: Non per essere ripetitivo, ma ricorda di aiutare l’utente nella navigazione, spiega tutto il necessario e non dare nulla per scontato!
By | 2019-11-02T11:00:13+00:00 settembre 11th, 2019|Bandi, Blog, News|1 Comment

About the Author:

Leave A Comment